Skip to main content

Involtini di pesce spada fritti

Tempo di preparazione: 45 minuti
Ingredienti per 2 persone

  • Pesce spada a fette   – una confezione da 250 g
  • Fiordilatte
  • Origano secco a mazzo
  • Olive denocciolate schiacciate
  • Pane raffermo con la crosta e mollica
  • Farina
  • Olio di semi per friggere
  • Birra artigianale ghiacciata per rallegrare la giornata
    Per la salsa:
  • Passata di pomodoro
  • Peperoncino
  • Olio Extra Vergine d’Oliva Flea
  • Aglio

Procedimento

Prendete il pane raffermo e tagliate la crosta utilizzando un coltello a sega. Per la ricetta è necessaria solo la mollica, che servirà per il ripieno. Tagliatela prima a strisce e poi a dadini. Riponetela in una ciotola e sgretolate la mollica con le mani, aiutandovi con dell’acqua.

Prendete poi il fiordilatte, tagliatelo a dadini e mettetelo nella ciotola insieme al pane. Aggiungete poi l’origano, sale, olio e pepe.

Rimuovete la pelle dal pesce spada, già tagliato a fette molto sottili.

Fate una polpettina con il composto di pane e fiordilatte, mettetelo sopra ad ogni fetta di pesce spada e avvolgete per creare l’involtino, chiudete con uno stuzzicadenti.

Preparate una pastella leggera con solo farina e acqua, che servirà da collante per la panatura.

Passate l’involtino prima nella pastella e poi nel pan grattato e quando l’olio è bel caldo, calate gli involtini per friggerli. Una volta dorati, toglieteli dal fuoco e lasciate colare l’olio e grasso in eccesso sopra una retina. In questo modo l’involtino non prende croccantezza.

Per la salsa: prendete una padella, aggiungete olio e aglio e fate rosolare. Aggiungete poi la passata di pomodoro, le olive denocciolate, il peperoncino, sale e ancora origano. Mescolate e lasciate cuocere per qualche minuto.

Cosa pensi di questi involtini di pesce spada? Per non perderti nessuna novità sull’Universo Flea, segui le nostre pagine Facebook ed Instagram!

Leave a Reply