Skip to main content

Crocchette di patate fritte

Tempo di preparazione: 45 minuti
Ingredienti per 2 persone: 

  • Pancetta​ – qualche fetta  spessa
  • Patate rosse – 1,5 kg
  • Provola affumicata
  • Uova
  • Grana Padano – un bel po’
  • Limone
  • Olio per friggere

Per la panatura:

  • Acqua
  • Farina
  • Pangrattato

 

Procedimento

Iniziate dalle patate, non è necessario pelarle, immergetele quando l’acqua è ancora fredda e lasciatele bollire intere e con la buccia. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti (e non con la forchetta).
Poi con uno schiacciapatate dovrete renderle una poltiglia (sempre senza rimuovere la buccia) e a questo punto potete metterle in una boule. Aggiungete una quantità abbondante di Grana Padano grattugiato e ancora una grattata di pepe, sale q.b. e buccia di limone.

Prendete la pancetta, serviranno un paio di fette belle spesse che poi taglierete a dadini piccoli. Aggiungete anche questa al resto del composto nella boule e rompete qui dentro anche le uova.

Con le mani mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

È il momento della panatura. L’occorrente è una pastella di acqua e farina (dalla consistenza molto liquida, leggermente più densa del latte) e pangrattato. Lo chef consiglia di evitare l’uovo nella panatura poiché è già all’interno dell’impasto.

Prendete la provola affumicata e tagliatela a bastoncini.

Adesso potete iniziare a comporre le vostre crocchette. Potete scegliere la forma che preferite, tonde o allungate, e all’interno inserite il bastoncino di provola. Passate ogni crocchetta nella pastella e poi nel pangrattato.

Poi passate alla frittura. Iniziate a scaldare l’olio di arachidi nel wok (la temperatura è importantissima per la frittura). Aspettate che sia bello caldo e immergete le vostre crocchette: si devono dorare fuori e sciogliere all’interno.

Cosa pensate dei queste crocchette di patate? Per non perderti nessuna novità sull’Universo Flea, segui le nostre pagine Facebook ed Instagram!

Leave a Reply