Una struttura ecosostenibile

di 3000 m2

ll birrificio Flea è sviluppato tenendo conto delle più moderne tecniche di isolamento termico, che contribuiscono ad ottimizzare le performance energetiche della struttura con un conseguente risparmio di risorse economiche e notevoli vantaggi dal punto di vista ambientale. Dispone infatti di un impianto fotovoltaico installato sull’edificio da 430 kW.

Un’altra novità prevista sarà l’installazione di un impianto a biogas, nei terreni attigui all’azienda grazie al quale potranno essere recuperati gli scarti di lavorazione della birra stessa per produrre ulteriore energia, nonché calore.

Un pensiero sempre più “green” che l’azienda è determinata a portare avanti e che le permetterà di diventare completamente autonoma e autosufficiente dal punto di vista energetico, con un sguardo sensibile rivolto ai vantaggi ambientali che ne derivano.

La nostra è una cultura che nasce insieme alle altre aziende del gruppo.

Un solo obiettivo: total green

Produzione annua

70.000 ettolitri di birra artigianale prodotta ogni anno (dati aggiornati Dicembre 2020)

Energia prodotta

L'impianto fotovoltaico garantisce l'utilizzo di energia pulita, direttamente dal sole, producendo 42.000 kW ogni mese!

Emissioni evitate

220.000 kg di anidride carbonica, è la quantità di emissioni evitate ogni anno

Niente Azoto

488 kg, la quantità di Azoto (NOx) risparmiata nel nostro piccolo e alla nostro pianeta ogni anno.

NO petrolio

Grazie all'utilizzo di fonti rinnovabili risparmiamo ogni anno 72 tonnellate di petrolio.